IL LAVORO DA 240.000 STERLINE CHE NESSUNO VUOLE FARE

Alan Kenny è l’unico medico in una piccola città rurale della Nuova Zelanda, Tokoroa. Da anni
cerca un socio che possa aiutarlo, ma nessuno si candida nonostante lo stipendio sia molto alto.
Un lavoro tanto orribile? Non sembrerebbe.

Nonostante, le condizioni di lavoro siano ottime, ossia, uno stipendio di circa 234.000 sterline
l’anno e quattro giorni di lavoro a settimana con week end liberi, nessuno vuole saperne.

Negli ultimi tempi, i pazienti del dottor Alan si sono fortemente aumentati, fino a raggiungere le
6000 persone, per questo motivo, il dottor Kenny è in cerca di un collega, o di qualcuno a cui
lasciare metà della clinica,  visto che, a 61 anni, sta già pensando al pensionamento.

La radice del problema, secondo il Dottor Alan è che Tokoroa è un paese molto isolato, senza
attività sociali e carente di scuole.  È per questo motivo che  nessuno ha mai avuto il coraggio di
intraprendere questa avventura, nonostante sia molto invitante.

Più di una volta,il dottor kenny , ha visitato fino a 43 pazienti, superando in gran lunga il numero
raccomandato dal Royal College dei GP, i medici di base, che è di 25. Tanto è vero che lo scorso
anno, per colpa del carico di lavoro troppo oneroso da gestire, ha dovuto  saltare le vacanze e
probabilmente dovrà fare la stessa cosa anche quest’anno se la posizione dovesse restare vuota.

A confermare le difficoltà del medico ci sono i dati del Royal New Zeland College of General
Practitioners. Infatti, secondo un’indagine del 2015, il 37% delle cliniche di campagna attive nel
2014 avevano una posizione vacante, contro il 42% delle cliniche in aree urbane.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *